Home Page
News
Tournče
Forum Annunci
Photo Gallery
Links
Foto Circhi Italiani
Foto Circhi Esteri
Foto Modellini
Collezione Biglietti Esteri
Collezione Biglietti italiani
Collezione Programmi
Archivio News '99-2004
Foto Artistiche e Speciali Circusfans
Riviste
Contattaci

 

News

COME INVIARE UNA NEWS A CIRCUSFANS

Il circo avrà la sua Accademia, si avvera il sogno di Nando Orfei

Insegnanti specializzati insegneranno giocoleria, acrobatismo, danza, musica e clownerie: per ospitare gli allievi verrà realizzato un vero e proprio convitto


Di Barbara Sanaldi

Una scuola di circo che diventa Accademia, unica in Italia, e a Peschiera sta per trasformarsi in realtà quello che «era il sogno più grande di papà». Lo dice senza nascondere un pizzico di commozione, Paride Orfei, erede della grandissima tradizione circense degli Orfei, figlio di Nando e testimone di una passione «che hai nel cuore e non puoi non trasmettere». Con Peschiera Borromeo gli Orfei hanno un rapporto ormai decennale: dal 2007 hanno attrezzato un’area, a ridosso del laghetto e vicino alle scuole e agli impianti sportivi, base da dove si muovono gli insegnanti dei corsi della “Piccolo Circo dei Sogni” che coinvolgono decine di scuole in tutta la provincia di Milano e Lodi. Ma quello che sta sorgendo poco più in là, sempre in via Carducci ma alle spalle della zona industriale, è in realtà il coronamento di un progetto costato anni di battaglie: il tendone giallo che svetta ormai da qualche settimana,

e sotto al quale si lavora a ritmo serrato per completare le piste, è solo la parte visibile di quella che, entro pochi mesi, sarà una vera e propria Accademia Circense.

«È stato difficilissimo far capire cosa vogliamo fare – racconta adesso Paride – perché è vero che la scuola circo è per noi una realtà esistente da 12 anni, ed ha sempre incontrato il favore di tutti, ma il Piccolo Circo dei Sogni al quale pensava mio padre, e poi io, è un’altra cosa, è una scuola completa destinata a formare gli artisti del domani. Artisti a tutto tondo, capaci di misurarsi con ogni disciplina».

Il progetto, che dovrebbe essere completato entro la prossima estate con l’obiettivo di far partire il nuovo anno scolastico già nella nuova sede, prevede oltre al tendone, un altro tendone più piccolo, per gli allenamenti e le attrezzature, una serie di camerini e servizi e, soprattutto, un vero e proprio convitto, alloggi dove ospitare gli studenti che, arrivando da lontano – già adesso sono presenti richieste anche dall’estero – hanno bisogno di alloggio. Dal prossimo anno, quindi, Peschiera potrebbe trasformarsi in “capitale del circo”, con corsi e proposte in grado di accontentare ogni richiesta. Al Piccolo Circo dei Sogni che, chiosa ridendo Paride Orfei, «mio padre aveva pensato di chiamare Orfeilandia, rischiando di far pensare ad una specie di grande Parco giochi», sarà possibile imparare ogni disciplina legata al mondo del circo, dalla giocoleria all’acrobatismo, dalla danza alla musica fino alla clownerie. «In realtà – spiega ancora Paride – quella circense è un’arte completa. Chi si avvicina a questo mondo deve conoscere tutte le forme artistiche e culturali che compongono il mondo dello spettacolo. Quello che offriamo è un percorso formativo artistico completo, ingrado di rispondere a richieste di diverso tipo». Aperti a tutti, letteralmenteda0a90anni– scherza ma non troppo Paride – i corsi si rivolgono a chi sogna una carriera artistica - «solo per fare un esempio, pensate a Charlie Chaplin, uno dei più noti circensi della storia» - ma anche a chi vuole scoprire discipline atletiche o musicali. Il Piccolo Circo dei Sogni, un investimento complessivo di quasi 350mila euro interamente autofinanziato, avrà sette insegnanti specializzati, il cui compito dichiarato sarà quello di diffondere quella magia circense che da sempre affascina grandi e piccini.


Da Il Cittadino di martedì 11 aprile

 

11/04/2017 14.09.11

 

Invia una News alla Redazione di Circusfans Italia

Oggetto:
Nome e Cognome:
E-mail: (obbligatoria)
Messaggio:
Per inviare metti la somma di 5+8 =

 
Visitor Map
Create your own visitor map!