Home Page
Amici del Circo
Tournee
Circhi Italiani
Informazioni
Links
News
Forum & Annunci
E-mail
Biglietti Collezione
Biglietti Coll.Estero
Statistiche
Aggiornamenti
GuestBooK
Festival
Programmi
Curiosità

CIRCO MASSIMO TORNA A ROMA

Si svolgerà a Roma dal 20 al 30 aprile sotto allo chapiteau della famiglia Errani l’edizione 2004 di “Circo Massimo”, manifestazione che a 5 anni dalla sua creazione e dopo due edizioni registrate in Svezia a Karlskorona, torna nella Capitale, ove vide la luce attraverso la collaborazione fra la società di produzione Finzioni e la RAI, con la direzione artistica di Alessandro Serena.

La peculiarità di Circo Massimo è quella di mettere insieme 4 serate a tema di alto livello artistico cui prendono parte artisti fama internazionale e che successivamente saranno trasmesse (in varie versioni) sulle televisioni di tutta Europa.

Il ritorno della produzione sul suolo italiano coincide anche con una revisione nelle scelte relative alla composizione del programma: se negli ultimi anni si era data maggior enfasi a numeri aerei o a terra eseguiti da singoli e coppie e limitando di fatto la presenza di animali prevalentemente a cavalli, cani e cammelli (anche per via delle restrittive leggi svedesi sull’utilizzo degli animali al circo) quest’anno si torna ad un modello di circo più classico in cui hanno un ruolo dominante i numeri di animali (con grandi felini, animali esotici ed elefanti) e le grandi troupe, elementi che hanno caratterizzato anche l’ultima kermesse monegasca.

Inoltre la produzione 2004 di Circo Massimo attingerà sia al bacino di artisti orientale (con forte presenza di russi e cinesi), sia a quello continentale, con una massiccia presenza di giovani italiani provenienti da circhi di medie dimensioni (formati presso l’Accademia del Circo di Cesenatico), ma già abituati ad esibirsi in contesti internazionali. 

Scorrendo l’elenco dei partecipanti (ancora parziale e suscettibile di variazioni), si noterà come quest’anno ancor più delle edizioni precedenti la produzione ha scelto un cast di alto profilo, che si fregia di avere i trionfatori dell’ultimo festival di Monte Carlo (i fratelli Errani) e i vincitori di edizioni recenti quali la bascula della Troupe Puzanovi e Anatoly Zalievsky con il suo numero di verticali che ha completamente rinnovato questa disciplina contando innumerevoli emuli e copie (più o meno riuscite) in tutta Europa.

In questo modo gli spettatori di Circo Massimo avranno modo di vedere all’opera tre Clown d’Oro e uno d’Argento, cosa non da poco per il nostro paese in cui difficilmente questi artisti avrebbero occasione di esibirsi.

Come sempre un occhio di riguardo è prestato alla comicità: se nel 2000 protagonista indiscusso fu il “Clown dei Clown” David Larible, e nel 2002 Fumagalli, quest’anno non poteva mancare nella compagnia di Circo Massimo il grande Andrey Jigalov (Argento a Monte Carlo), attualmente il comico più conteso del panorama circense per la sua sagoma esilarante e il repertorio decisamente originale e surreale.

Gli spettacoli saranno, come consuetudine, presentati e condotti da Filippa Lagerback, affiancata dalla spalla comica Marco Carolei, brillante clown che ha alle spalle esperienze di diverso genere (dal circo alla strada, con partecipazioni ai Festival di Budapest e Verona) che renderà la conduzione più scoppiettante e varia. La regia televisiva, invece, spetta come consuetudine a Paola Portone la cui conoscenza dell'ambito circense maturata in questi anni, consente un'oculata selezione di numeri coerenti con le esigenze del piccolo schermo.

La manifestazione (che si svolgerà sotto allo chapiteau del Circo Errani, attendato nel quartiere Talenti di Roma) è ad invito. Gli spettacoli sono gratuiti e prossimamente saranno comunicate su queste pagine le modalità per l'ottenimento dei suddetti inviti.

Dario Duranti